Skip to content

E il sindaco era alla stazione

28 dicembre 2006

Mentre la piazza don Bosco di Roma era gremita da chi voleva dare l’ultimo saluto a Piergiorgio Welby, poco lontano, con un colpo di mano che ha deliberatamente ignorato ogni protesta e in una cerimonia resa quasi “carbonara” dallo sciopero della carta stampata, il primo cittadino di Roma ha intitolato la stazione Termini a Giovanni Paolo II, ex pontefice del Vaticano. Walter Veltroni, assente ingiustificato al rito funebre laico per un leader politico italiano quale era Piergiorgio Welby (militante tra l’altro nello stesso schieramento del sindaco della Capitale), ha preferito dunque affannarsi per dedicare una delle più importanti stazioni ferroviarie del Paese alla memoria di un capo di Stato straniero. I laici ne prendono atto e le lacrime versate per Welby si ghiacciano su guance rosse di rabbia.

Annunci

From → Liberazione

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: