Skip to content

Obiettori in corsia: gli orrori di chi non applica la 194

2 febbraio 2008

Non passi inosservata l’affermazione che Emma Bonino ha reso giovedì sera durante la trasmissione Anno Zero: in Lombardia quasi tutti i ginecologi assunti nelle Asl sono obiettori di coscienza, ovvero non applicano la legge 194. “Quasi” sono i due o tre medici che devono affrontare tutti gli aborti della regione. Mentre Formigoni li aspetta al varco per disporre il “funerale” dei feti e cerca di eliminare del tutto la 194… Questi sono orrori che superano enormemente la già terribile decisione che una donna deve prendere per rifiutare una gravidanza e dimostrano che l’esecuzione politica di dogmi religiosi è un fatto.

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: