Skip to content

L’otto per mille ai terremotati abruzzesi

11 aprile 2009

La grande enfasi con cui nei telegiornali è stata data la notizia del recupero delle spoglie di papa Celestino V, mentre esseri umani ben più “recenti” soffrono o muoiono in questi giorni, dovrebbe indurre il papa vivente a contraccambiare la solerzia dei pompieri con moneta sonante! Per esempio, destinando ai sopravvissuti e ai parenti delle vittime del terremoto una parte cospicua di quanto di qui a poco le casse d’Oltretevere percepiranno grazie all’8 per mille, soprattutto quella parte derivante dai contribuenti che non scelgono, che per oscuri marchingegni statistici e giuridici viene destinata al già ricco Stato della Città del Vaticano.

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: