Skip to content

Bertone e i peccati del Cavaliere

26 agosto 2009

E così il prossimo 28 a L’Aquila il nostro premier, partecipando alla Perdonanza celestiniana a fianco del cardinale Tarcisio Bertone (ministro degli Esteri del nostro o del suo Stato?), sarà automaticamente mondato dei suoi peccati carnali in un simoniaco clima di revanchismo cattolico. Una volta intascata l’ambita indulgenza, pagata anche a suon di riforme scolastiche, al capo di governo (nostro o dell’intero Bi-Stato?) resteranno soltanto alcuni peccati veniali tra cui la questione immigrati, le ronde, i rapporti con la Libia di Gheddafi e con la Lega di Bossi, la disumanizzazione della società e la desertificazione della politica. Temi caldi, gira voce, delle imminenti “ore di religione”.

Annunci

From → Liberazione

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: