Skip to content

Il sogno dei neonati

21 maggio 2010

Per una volta uno studio sul cervello umano ci ha davvero emozionati. Non è la solita “scoperta” dell’enzima che ci fa commuovere o tradire o quella di una sostanza che ci fa innamorare. Siamo finalmente nella realtà umana: l’attività cerebrale incosciente dei neonati è instancabile e comincia già dai primi giorni di vita. Ed è forse anche superiore a quella degli adulti, perché semplicemente i neonati hanno la “capacità di immaginare” ancora intatta. Lo studio dell’Università della Florida sul pensiero dei bambini piccolissimi nel sonno riconferma ove ce ne fosse bisogno, la Teoria della nascita di Massimo Fagioli. Dall’istante in cui veniamo alla luce, sogniamo. E i nostri sogni sono “pensiero per immagini”. (Lettera firmata insieme a Flore Murard-Yovanovitch)

Annunci

From → Il Riformista

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: