Skip to content

La pazzia esiste. Perché non se ne parla?

24 maggio 2011

Sulla terribile vicenda del padre che ha “dimenticato” la figlia in auto, si sono già espressi fior di commentatori e non mancheranno nuove analisi. Quello che stupisce, nei testi fin qui letti, è la totale assenza di un qualsiasi riferimento alla “malattia mentale”: sono tutti ricorsi all’imponderabile mistero, al sacro, persino all’extra-terrestre, per concludere che non c’è spiegazione possibile al comportamento di quell’uomo e che, soprattutto, “annullare” l’esistenza di un altro essere umano, possa capitare a tutti noi, che coveremmo la pazzia sin dalla nascita. Nel rifiutare con forza questa malsana convinzione, perpetuata da millenni di religione e da un secolo di freudismo, mi domando come mai – in casi simili – non si richieda invece il parere di quegli psichiatri che non solo pensano che la malattia mentale “esista”, ma che anche ritengono possibile “curarla”.

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: