Skip to content

Ultima cartolina da Lampedusa

27 settembre 2011
Fervono i preparativi per la nuova edizione di “O Scia’”, la kermesse musicale ideata da Claudio Baglioni, che dal 2003 si tiene annualmente a Lampedusa: i finanziamenti sono arrivati, le proteste dei migranti sono state sedate a suon di pietre e mazze da baseball e stasera finalmente si canta e si balla! Però mancava un ultimo tassello per completare in fretta e furia l’opera di bonifica dell’isola: c’erano ancora alcuni minorenni extracomunitari, potenziali sovvertitori in erba… Niente paura, stamattina sono stati trasferiti anche loro (non si sa ancora dove!) e Lampedusa può inorgoglirsi di essere l’unica città italiana dove i migranti sono poco più di una decina. Che la festa canora cominci dunque: basta non “vedere” quei bambini che vengono deportati velocemente. Basta non “sapere” che nei loro occhi c’è l’ultima sbiadita cartolina di Lampedusa e che nelle loro orecchie non ci sarà nessuna musica.
Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: