Skip to content

Pannella, la sfiducia e il sapore della verità

19 ottobre 2011

Mentre i black bloc assaltavano Roma, una “pacifica piazza” aggrediva Pannella con uova, sputi e insulti minacciosi. Qualcuno, a freddo, con lucida schizofrenia, si è persino permesso di affermare che se i Radicali si fossero allineati alle altre sinistre il giorno prima in Parlamento, le violenze non ci sarebbero state e “tutta” la manifestazione si sarebbe svolta davvero pacificamente, black bloc compresi (sic)…
Ma quel che è più agghiacciante è che nessuno dei cosiddetti democratici, che tante volte si sono sprecati in trasversali, pelosi, cristiani annunci di solidarietà a chicchessia, abbia pensato di pronunciare una sola parola di sdegno per quello che ha subìto Pannella (e i Radicali in genere). In compenso, ancora una volta, il vecchio leone ha spiazzato tutti… esprimendo lui la propria solidarietà nei confronti di chi lo ha aggredito, perché disinformato dal regime (Rainews24, 16.10.11). E infatti non è ancora stato detto abbastanza che i Radicali hanno votato la SFIDUCIA e che il loro voto NON ha influito sul numero legale! Quindi, ancora una volta, Pannella dice la verità. Ma deve essere una verità che lascia in bocca un sapore schifoso.

Annunci
One Comment
  1. Comunque i siti che frequentiamo per la maggior parte pensano questo. Il che dovrebbe farci riflettere sulla pulizia e integrità della rete.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: