Skip to content

Disarmiamoci

4 marzo 2012

Mentre il nostro Stato compra 90 caccia-bombardieri F-35, una nuova strage si consuma a Brescia: un uomo ha ucciso 4 persone, tra cui la sua ex compagna e la figlia di lei. La soluzione è una soltanto: disarmarci tutti, smilitarizzarci, deporre ogni strumento di morte. Così che nessuno possa sparare, che sia poliziotto, generale o malato mentale: improvvisarsi cecchino, rapinare e uccidere, essere rapinato e uccidere, essere depresso, geloso o lasciato dalla propria moglie e sparare, in preda al cosiddetto raptus. Mettiamole fuori legge una volta per tutte, le armi. E gli armamenti. Che ci deve fare un essere umano con una pistola? Contro la vendita e l’uso delle armi, attuiamo l’unica obiezione di coscienza e di inconscio possibile: disarmiamoci. Lo dica anche la Chiesa, magari, che a proposito non si è mai espressa – troppo impegnata a tutelare le vite embrionali e vegetali, piuttosto che le vite umane. Rendiamo clandestino chi gioca ai cowboy, non l’immigrato che arriva disarmato! E facciamo emigrare quelli che vogliono sparare, non le coppie sterili che devono ricorrere alla fecondazione assistita… Ma è davvero così ingenua e peregrina l’idea di chiedere una moratoria di tutte le sparatorie e di diventare così il primo Stato al mondo dove le armi da fuoco sono fuori legge?


Annunci
9 commenti
  1. una riflessione appassionata e puntuale, non crea possibilità di fuga, … caro amico lettore di questa lettera eretica se scappi e non reggi il filo del discorso, preoccupati non stai tanto bene …….. iniziativa da fare subito!

  2. Dina Battioni permalink

    Incominciamo a raccogliere firme !

  3. Cristina permalink

    Creazione di valore,questo è quello che noto nella tua lettera….. si, disarmiamoci anche interiormente sviluppando un profondo rispetto per gli altri anche quando questo è difficile, usiamo strumenti diversi dalla violenza e dalla sopraffazione….. per vivere in una società migliore!

  4. chiara permalink

    perchè se metti le armi fuori legge pensi che non circolino più?

  5. Andrea Martano permalink

    Questo appello lascia basiti per l’ingenuità di cui gronda. Sembra che l’autore non tenga in alcuna considerazione la natura umana, la cultura e la formazione degli individui che è in ognuno differente fino in alcuni alla devianza culturale o all’incapagità di controllarsi e valutare i pro e contro delle azioni compiute. Le armi, che dovrebbero essere monopolio delle agenzie preposte alla sicurezza dei cittadini sono necessarie in quanto numerosi individui le detengono in modo illegale e le usano per aggredire altri individui. E questi devianti ci sono sempre stati e ci saranno sempre, indipendentemente dall’educazione che si prova a dare e dalla cultura espressa dalla parte più pacifica e cooperante della società. La stessa cosa vale per gli stati nei quali vige un regime aggressivo nei confronti di altri stati, che la popolazione sia in maggioranza a favore o contraria è quantomai irrilevante, vedi l’Iran. Possiamo sperare e fare in modo che la cultura della non violenza sia più diffusa ma non possiamo credere che la violenza sparisca dal mondo. Anche in mancanza di situazioni di contesa, es. scarsità di risorse, si manifestano aggressioni. Bisogna distinguere la realtà della natura e della società umana dai sogni.

    • Ogni utopia è ingenua. Per fortuna. Senza ingenuità, non si fanno le rivoluzioni, a mio avviso. Soprattutto quelle… nonviolente.
      La natura umana per me è sana. E da lì parte questa idea ai limiti dell’irrealizzabile.
      Cordiali saluti al basito lettore,
      l’ingenuo autore.

  6. chiara permalink

    scusami, ma basta pensare alla droga… anche se è fuori legge, circola… non si può cancellare la Storia, sarebbe magnifico,.. ma non si può…le armi ormai esistono – purtroppo – non le si può cancellare dalla faccia della Terra

Trackbacks & Pingbacks

  1. Disarmiamoci | Informare per Resistere
  2. Disarmiamoci | FiascoJob Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: