Skip to content

Benedetta Imu, che ci sveglia dal sonno dei giusti

18 dicembre 2012

imuUna mattina destandomi da sogni inquieti, mi ritrovai… in una stanza minuscola. Decisamente troppo piccola, per viverci. Invece era casa mia. E il malumore di aver appena pagato, per quell’angusto rifugio, una tassa grande come una casa, non fu lenito dall’aroma di caffè, che fece presto a diffondersi in tutto lo spazio circostante. Però ritrovai il sorriso leggendo il giornale: lo Stato italiano aveva incassato più soldi del previsto con quella Imu benedetta dal Governo. Subito pensai, con letizia, che anche la Chiesa avesse spontaneamente pagato il dovuto e che da lì derivasse il maggiore introito! Fu proprio il caffè a svegliarmi dall’ingenuo sogno, ribollendo e spargendosi nei pochi, carissimi metri quadri della mia cella.

Annunci

From → Pubblico

One Comment
  1. In esclusiva e in evidenza su Pubblico, 19.12.2012
    “Gettito superiore al previsto. Boom inaspettato dell’Imu ma non è grazie al Vaticano”:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: