Skip to content

Kafka nel ventre

7 gennaio 2013

B0007320 Egg and spermUna mattina destandomi da sogni inquieti, mi ritrovai trasformato in un enorme embrione umano. Non potendo pensare, furono altri a farlo per me. Prima di tutto affermando senza dubbio che ero già una persona e che come tale godevo di più diritti della donna in cui mi trovavo. Poi, per legittimare questa sentenza, cominciarono a fare esperimenti sugli animali: dalla pecora decisero che sognavo, dai moscerini decisero che avrei saputo volare, ma poi si corressero e dissero solo che avrei ronzato inutilmente. Da scimpanzé e topi derivarono che mi sarei ammalato di mente appena nato e per evitare la possibilità che ciò non avvenisse, mi marchiarono con il peccato originale già mentre me ne stavo lì tranquillo, nel mio stato… embrionale. Asserirono con certezza che ascoltavo la musica, che mi ubriacavo o mi drogavo se lo faceva la mia genitrice e infine proclamarono che stavo già imparando a parlare, proprio lì, nel ventre che mi conteneva perché – dissero – in principio era il verbo… Quando mi accorsi che era tutto un incubo, riuscii a riaddormentarmi, finalmente essere umano. 

Annunci
One Comment
  1. Nereo Benussi permalink

    ed allora la pubblichiamo noi ….. perchè non è il 2013 ma molto di più

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: