Skip to content

Poltrone vacanti

1 marzo 2013

bersanipapaRatzinger ha potuto assistere da vivo alla celebrazione del proprio funerale: e chi non vorrebbe provare un’esperienza simile? Poi ha lasciato vuoto il soglio di Pietro per essere tradotto, a media unificati e con un elicottero di Stato (italiano), a Castelgandolfo. Si prospetta, dunque, un lasso di tempo senza papa e con i cardinali chiusi a chiave: quale occasione migliore per i peccatori più sfrenati o, almeno, per discutere di diritti civili senza ingerenze? Ma una strana coincidenza vuole che nemmeno lo Stato italiano abbia una guida e la prospettiva di una ammucchiata di governo ha del peccaminoso, ma anche dell’indecidibile. Allora, prima che il Vaticano possa contare su due papi e organizzare un golpe in Italia con le sue guardie svizzere, ecco la soluzione: al Quirinale Bonino, donna e laica; presidenza del Consiglio a Grillo, così “vediamo cosa sa fare” e magari alla Sanità va un chirurgo, alle Telecomunicazioni un antennista e alle Politiche sociali una casalinga; per Berlusconi, presidenza della Camera… da letto e per Monti, presidenza del Senato… a vita. Infine, con una accorta breccia di Porta Pia, si tenterebbe il colpaccio e Bersani potrebbe rivestire il ruolo di pontefice. Nome in codice: Papa Giovanni. Regia: Nanni Moretti.

Advertisements
One Comment
  1. L’ha ribloggato su PasChics.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: