Skip to content

Abuso Capitale

2 maggio 2013

Roma CapitaleR1E così il sindaco Gianni Alemanno si ricorda degli utenti del sito di Roma Capitale. Prima facendo direttamente campagna elettorale e comunicando nella homepage che 376mila famiglie romane sarebbero esentate dall’Imu: in realtà una non-notizia, perché non si tratta di un provvedimento già varato, bensì di una dichiarazione di intenti. Poi, sempre dal sito istituzionale del Comune, Alemanno scrive ai “suoi” utenti (e non succedeva da mesi!) per lanciare in extremis la “prima consultazione popolare online” con cui chiede ai cittadini un parere su riscossione tasse ed Equitalia. E quelli che non hanno risposto alla prima chiamata, vengono pure sollecitati da una seconda e-mail! Qualcuno può spiegare al primo cittadino uscente che il Comune non è suo, altrimenti non si chiamerebbe “Comune”? E che gli utenti non si sono registrati al sito di Roma Capitale per ricevere le promesse elettorali di Alemanno, ma semmai il mantenimento delle sue promesse di cinque anni fa?

© Paolo Izzo 

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: