Skip to content

Lo Stato vegetativo

3 settembre 2014

imageDal 13 settembre dell’anno scorso una legge di iniziativa popolare per rendere legale l’eutanasia giace alla Camera dei Deputati: l’hanno proposta i Radicali dell’Associazione “Luca Coscioni” ed è stata sottoscritta da 67.000 cittadini, cui si aggiunge la grande quantità di persone che hanno continuato a sostenerla online (più di 80.000). Saranno nuovamente i Radicali perciò a “dare corpo” a importanti iniziative nonviolente, che si svolgeranno in molte città italiane dall’11 al 13 settembre prossimi, tra cui un walk-around, con in testa Mina Welby, intorno ai Palazzi di Governo, Camera e Senato a Roma. È passato un anno intero e una concreta proposta sull’eutanasia si trova ancora nei cassetti di uno “Stato vegetativo” e nell’omertà ostinata dell’informazione di regime, nonostante il parere dei cittadini e nonostante la consapevolezza acquisita che ogni giorno, in media, quattro malati terminali si suicidano nei modi più atroci, come hanno fatto Mario Monicelli, Carlo Lizzani, Michele Troilo, solo per citare i più noti. L’eutanasia clandestina è anche questo, purtroppo. Cos’altro è necessario per smuovere il Palazzo su un tema così sensibile: un suicidio di massa?

© Paolo Izzo
(l’immagine è di Alessandro Barchiesi)

 

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: