Skip to content

Europa scafista

21 aprile 2015

EUROPA_O_MORTEOra che i morti affollano a migliaia il mare su cui la Fortezza Europa è ben arroccata, i Paesi dell’Unione sembrano cominciare a porsi il problema dell’immigrazione, se non altro per una questione estetica. Tuttavia, non riuscendo proprio ad ammettere le proprie responsabilità, individuano il male assoluto negli scafisti-schiavisti che speculano sugli esseri umani, vivi o defunti che arrivino a destinazione. Andrebbe ricordato loro che il proibizionismo ha sempre creato un mondo parallelo di clandestinità e di criminalità: la mafia italoamericana ai tempi dell’alcool proibito, le mammane e i medici senza scrupoli ai tempi dell’aborto clandestino, il narcotraffico ai tempi, ancora attuali, delle droghe illegali. E sovente chi può fugge da dove manca una libertà ed “emigra” per andare a cercarla altrove. Un Paese come il nostro, che per i migranti riuscì a creare dal nulla il reato di “clandestinità”, dovrebbe ben saperlo, visto che in casa sua i Radicali lo dicono ossessivamente: proibire significa generare un mercato clandestino illegale e criminale. Anche se la merce, in questo caso, sono gli esseri umani che popolano, da morti, le acque internazionali del Mediterraneo.

© Paolo Izzo

La vignetta è di Alessandro Barchiesi

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: