Skip to content

Aiutiamoli a casa loro

18 agosto 2015

23_containerOrganizziamo un corridoio umanitario, ben difeso dai possibili attacchi di chi osteggia la loro integrazione; riempiamo di beni di prima necessità un container che poi potrà essere utilizzato anche come abitazione aggiuntiva; mettiamoci capi di abbigliamento consoni alle diverse stagioni, un linguaggio che ci avvicini e che sia reciprocamente comprensibile, ma anche un dizionario della nostra lingua madre e qualche libro di Storia, perché possano ricordare meglio il senso di certe parole; condiamo il tutto con massicce dosi di democrazia, di libertà, di diritti umani, di articoli della nostra Costituzione, di semplice umanità umana. Prepariamo tutto questo con calma, ma con urgenza, poi partiamo e andiamo ad aiutare i razzisti a casa loro.

© Paolo Izzo, Radicale – Roma

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: